Scarpe vegane: l’outfit di primavera ha un’impronta leggera

Comode, leggere e sostenibili: le scarpe vegane rispettano la salute di tutti.

La bella stagione è arrivata e le giornate di sole ci portano a trascorrere sempre più tempo all’aria aperta. Indossato il classico outfit ‘a cipolla’ un dubbio ci assale: quali scarpe mi metto?

Servirebbe la bacchetta magica per creare una scarpa perfetta per la mezza stagione, adatta ad affrontare lunghe passeggiate nel massimo confort per le nostre schiene ed i nostri piedi anche quando superiamo il quarto d’ora di cammino!

Una scarpa così non è facile da trovare, o forse si: avete mai pensato di scegliere una scarpa vegan?

Realizzate in microfibra di alta qualità -il principale sostituto della pelle- traspirante e anallergica, hanno il rivestimento interno realizzato in tessuti di riciclo o microfibra leggera e la suola in gomma, resistente ma leggera come una piuma.

Da qualche settimana sono arrivate qui in negozio le nuove collezioni, guardate che belle.

Perché le scarpe vegan fanno bene a tutti, anche ai non vegani

Al di là delle scelte alimentari le scarpe vegane possono soddisfare le esigenze di tutti per comodità ed eleganza con un vantaggio in più: rispettando tutti gli esseri viventi.

La loro produzione, oltre a risparmiare vite animali è più sostenibile perché ha un’impronta ecologica minima.

La‘pelle’con cui vengono realizzate deriva da lavorazioni con un impatto irrisorio rispetto a quello della concia e dell’allevamento da filiere tradizionali,spesso dislocate nei paesi più poveri.

Regine incontrastate delle eco fashion week di Berlino e Los Angeles, le calzature in ethical leather sono spesso produzioni artigianali e parlano italiano.
Nel Bel Paese i calzaturifici vegani sono in costante aumento al Nord, realtà come Camminaleggero o Caja’ Vegan sono in crescita costante e per la produzione di scarpe vegane hanno dato vita a una rete di collaborazioni che sostiene le produzioni di artigiani locali, privilegiando la filiera corta.

Sono sempre più numerosi i clienti che vogliono essere sicuri di spendere il proprio denaro in prodotti in cui credono e che rispecchiano i loro valori, l’eco fashion è entrato nel vivo dell’alta moda.

Gli strumenti per scegliere ci sono tutti, sta a noi fare il prossimo passo!

Comments are closed